MENU

Citroen DS3 Cabrio

3 settembre 2012 • Citroen

A pochi giorni dal Salone dell’Auto di Parigi, CITROËN aggiunge alla storia della linea DS una nuova pagina: la DS3 Cabrio.
Libera dalle limitazioni delle cabriolet tradizionali, l’architettura intelligente permette di viaggiare “a cielo aperto”. DS3 Cabrio è piacere in ogni momento.
A soli due anni dalla commercializzazione, DS3 ha riscosso un successo commerciale indiscusso, con circa180.000 esemplari venduti. DS3, con le numerose possibilità di personalizzazione, le versioni Racing, Ultra Prestigee Just Black, contribuisce al successo della linea DS che, ad oggi, ha superato le 250.000 unità vendute .DS3 Cabrio è una vera DS3 con tutte le caratteristiche che ne hanno decretato il successo: stile deciso, raffinatezza in ogni minimo dettaglio, piacere di guida in tutte le situazioni.

DS3 Cabrio incarna anche una soluzione tecnica moderna, che enfatizza ulteriormente il suo carattere esclusivosenza compromettere il piacere di guida tipico di DS3 . Il tetto in tela apribile elettricamente amplia la gamma dipersonalizzazioni, con tre proposte: Nero, Blu Infini e Grigio Moondust con Monogramma DS.
DS3 Cabrio ereditala raffinatezza della linea DS, con fari posteriori a LED con l’innovativo effetto 3D e un portellone posterioredall’apertura inedita.
DS3 Cabrio rompe gli schemi del suo segmento e del cabriolet con una ventata di modernità:- tetto azionabile elettricamente fino a 120 km/h- unica nel segmento con 5 posti veri- il bagagliaio più ampio della categoriaDS3 Cabrio, prodotta nel sito di Poissy in Francia, sarà commercializzata a inizio 2013 e proporrà sin dal lancio unaversione con emissioni di soli 99 di CO2/km.

 


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »