MENU

Doppio utilizzo delle batterie Nissan Leaf

3 febbraio 2012 • Auto elettriche, Nissan

Nissan North America e ABB, il gruppo leader a livello mondiale nell’energia e nella tecnologia, insieme a 4R Energy e Sumitomo Corporation of America, hanno siglato una partnership tesa a valutare le possibilità di riutilizzo delle batterie agli ioni di litio che alimentano la Nissan LEAF, la prima vettura 100% elettrica prodotta su larga scala per il mercato mondiale.
L’accordo ha lo scopo di analizzare e testare le possibili applicazioni commerciali e per uso domestico delle batterie agli ioni di litio, utilizzate in precedenza sui veicoli elettrici, in modo da sfruttarle come sistemi di stoccaggio dell’energia. Questi sistemi permettono di immagazzinare energia dalla rete elettrica nei momenti di basso utilizzo, restituendola alla rete nei periodi di picco della domanda, migliorandone così le prestazioni o consentendo di fornire energia in caso d’interruzione della corrente. L’idea è sviluppare un prototipo del sistema, che utilizzi la batteria di LEAF e abbia una capacità di almeno 50 (kWh) – sufficiente a fornire corrente elettrica a 30 abitazioni per un’ora.

da Energie Rinnovabili


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »