MENU

Il trionfo di Hamilton a Melbourne

16 marzo 2008 • Formula 1

tuttoauto-ferrari-2008-mclaren.jpg

MELBOURNE, 16 marzo 2008 – La sagra degli errori. Il GP d’Australia ha visto più sbagli che prodezze, con 14 ritirati su 22 piloti al via. L’unico, o quasi, a non mettere una ruota fuori posto è stato Lewis Hamilton. Che ha vinto, con grandissimo merito, dopo aver conquistato la pole e dominato la corsa al volante di una McLaren sembrata perfetta. Per la Ferrari il mondiale è iniziato come peggio non poteva, come l’anno scorso, sperando che migliori gara dopo gara. Raikkonen, autore di una grande rimonta che lo aveva portato a l 3° posto dopo 30 giri, ha vanificato tutto con un tentativo di sorpasso a Kovalainen che l’ha spedito nella ghiaia da cui è uscito a fatica. Qualche secondo dopo si ammutoliva la rossa di Felipe Massa. E infine Kimi si è fermato a 4 giri dalla bandiera a scacchi per un problema al motore. Due rosse ferme nella stessa gara per un guasto tecnico non si vedevano dal GP di Gran Bretagna 1997. Unica consolazione: Kimi è stato classificato all’ottavo posto per la squalifica di Barrichello a fine gara.

Ecco la classifica…  Classifica Piloti  del 16-03-08 

Pos. Pilota Nazione Scuderia Punti
1. Lewis Hamilton Gran Bretagna McLaren-Mercedes 10
2. Nick Heidfeld Germania Bmw Sauber 8
3. Nico Rosberg Germania Williams-Toyota 6
4. Fernando Alonso Spagna Renault 5
5. Heikki Kovalainen Finlandia McLaren-Mercedes 4
6. Kazuki Nakajima Giappone Williams-Toyota 3
7. Sébastien Bourdais Francia Toro Rosso-Ferrari 2
8. Kimi Raikkonen Finlandia Ferrari 1


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »