MENU

La Renaut Twizy si annuncia a Roma per l’inizio del nuovo anno a partire da 6990€

19 aprile 2011 • Auto elettriche, News, Renault

Renault ha presentato i prezzi della Twizy, forse l’auto tra le sue prossime proposte elettriche più originale ed innovativa: infatti, la casa automobilistica d’oltralpe sembra indicare una vera e propria nuova soluzione di mobilità urbana, ad incominciare dal prezzo di partenza che è di 6990 euro incentivi esclusi. Le particolarità di questo modello sono molteplici ad iniziare dal suo design, con un abitacolo a due posti in linea, che ha l’intento di unire l’agilità di uno scooter alla sicurezza, frenata e tenuta di strada di un’auto, la sua carrozzeria sembra richiamare quella della Smart, ma con un look più aggressivo e futuristico. Proprio come il motore elettrico da 20 CV e 57 Nm di cui la Twizy è equipaggiata.

Renault ha annunciato che saranno due le versioni disponibili che vedremo girare nel nostro paese: una che può raggiungere la velocità massima di 80 km/h, e che può essere guidata sia con la patente B che con l’A1, ed un’altra versione chiamata la Twizy 45, proprio come il limite di velocità a 45 km/h con cui esce dalla fabbrica, e potrà essere guidata anche senza patente. Renault ha dato il via libera alla raccolta di ordini.

Per capire qual è quest’idea di nuova soluzione di mobilità urbana, la Reanault Z. E. (ovvero Zero Emissioni) la casa francese ha messo su un sito (http://www.renault-ze.com) in cui si può capire l’infondatezza di alcuni luoghi comuni sulle auto elettriche, e capire come può essere facile ricaricare un’automobile elettrica a Roma, Milano o in qualunque altra città, dotandoci di un’apposita presa, Wall Box, o tramite punti di ricarica pubblici. Infatti, la Renault ha annunciato, nella vallata della Senna e nella regione parigina dell’Ile-de-France 300 punti di ricarica e sistemi informatici per testarne l’efficienza.
L’intento è quello di disegnare i contorni delle città del futuro e ipotizzare una nuova logica di trasporto, in piena sintonia con l’ambiente.
Chissà, forse già si annunciano nelle nostre grandi città flotte di questa piccola futuristica city car, per il momento Renault ha siglato un accordo con A2A, multiutility leader nella distribuzione dell’elettricità in Lombardia, per sperimentare e quindi diffondere su più ampia scala un sistema di trasporto pubblico ed individuale a zero emissioni, oltre al protocollo d’intesa già siglato nel 2010 con l’Enel, per lo sviluppo congiunto di soluzioni integrate per la mobilità elettrica.

Renault prevede che l’auto a Roma e nel resto d’Italia sarà in vendita presso i concessionari per l’inizio del 2012, mentre sugli altri mercati europei arriverà poco prima della fine del 2011. 45 euro al mese è il costo del noleggio delle sue batterie che assicurano una percorrenza di circa 7500 km l’anno.

 


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »