MENU

Land Rover Defender

21 ottobre 2011 • Land Rover

Secondo alcune informazioni raccolte dai colleghi di Autocar, l’attuale gamma della Land Rover Defender potrebbe rimanere in produzione almeno fino al 2017. Una fonte interna a Land Rover avrebbe detto: “Una serie di modifiche alla legislazione ci permetterà di mantenere l’attuale Defender in produzione più a lungo di quanto pensassimo”. Nel 2015 le nuove normative avrebbero sancito la fine di questi modelli se non fosse stato per una deroga, che posticipa l’attuazione di tali leggi al 2020.

Almeno per qualche anno la versione a passo lungo affiancherà la nuova Defender, anticipata allo scorso salone di Francoforte dalla DC100. Questo concept adotta un 2.0 litri a gasolio abbinato allo Start&Stop e al cambio automatico ad otto rapporti, che interagisce con il Terrain Response di nuova generazione. Utilizza inoltre i sistemi Terrain-i e Wave Aid: il primo consiglia al conducente un percorso alternativo e proietta le indicazioni sullo schermo a centro plancia, mentre il secondo misura la profondità di un guado o torrente prima ancora che l’auto l’abbia attraversato. Il debutto in forma definitiva di questo modello è previsto per il 2015.


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »