MENU

Mercedes E 63 AMG con nuovo motore biturbo AMG

22 aprile 2011 • MARCHE, Mercedes

E 63 AMG diventa ancora più potente ed efficiente. Nell’ambito della strategia “AMG Performance 2015″ questa vettura ad elevate prestazioni può contare sull’efficienza della nuova motorizzazione V8 biturbo da 5,5 litri. Il propulsore, già montato su CLS 63 AMG, eroga tra 386 kW (525 CV) e 410 kW (557 CV) di potenza, oltre a garantire una notevole riduzione dei consumi, consente di percorrere 100 chilometri con 9,8 litri di carburante (10 litri per i modelli Station-Wagon) secondo il ciclo di marcia europeo, vale a dire con un risparmio del 22% rispetto ai modelli precedenti con motore aspirato AMG V8 da 6,3 litri. Lo sterzo, parametrico elettromeccanico AMG di nuova concezione, costituisce un ulteriore motivo di interesse, in quanto richiede energia soltanto in caso di effettiva sterzata. I nuovi sistemi di assistenza alla guida sono garanzia del superiore livello di sicurezza offerta ai passeggeri della vettura.

Il motore 8 cilindri, sviluppato all’interno della stessa Casa di Stoccarda e noto con il codice di progetto M 157, è un innovativo propulsore high-tech che vanta, oltre all’iniezione diretta a getto guidato con iniettori piezoelettrici, basamento in alluminio, tecnologia a quattro valvole con regolazione variabile dell’albero a camme, intercooler aria-acqua, sistema di gestione motore e sistema start/stop. L’otto cilindri da 5.461 centimetri cubici eroga 386 kW (525 CV) di potenza massima e 700 Nm di coppia. Con il pacchetto AMG Performance opzionale i valori salgono rispettivamente a 410 kW (557 CV) e 800 Nm. Entrambe le versioni di E 63 AMG offrono prestazioni di livello superiore: i modelli passano, infatti, da 0 a 100 km/h rispettivamente in 4,3 e 4,2 secondi (Station-Wagon: 4,4 e 4,3 secondi), mentre la velocità massima è pari a 250 km/h (limitata elettronicamente).

Riduzione dei consumi di 2,8 l/100 km

Nonostante la maggiore potenza, i valori di coppia più elevati ed il miglioramento delle prestazioni, E 63 AMG consuma 2,8 litri in meno rispetto al modello precedente, con propulsore V8 aspirato. I consumi nel nuovo ciclo di marcia europeo per la versione Berlina si attestano sui 9,8 l/100 km a fronte di emissioni di CO2 pari a 230 g/km (Station-Wagon: 10,0 l/100 km; 234 g/km). E 63 AMG ed E 63 AMG Performance, con due varianti di potenza specifiche, presentano identici valori di consumi ed emissioni di CO2 confermando la loro leadership nel segmento.

 


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »