MENU

Nuova Clio RS: Silhouette muscolosa

30 maggio 2007 • Renault

reanult-clio-rs-1.jpg

Clio Sport Concept è il perfetto prolungamento del dinamismo di Clio III. Linee decise, carattere spiccato, interni esclusivi, raffinati e sportivi: un concepì che incarna il know-how di Renault Sport Technologies e si presenta come degna successore di Clio Renault Sport 2.000 16V inaugurando, in anteprima sul segmento, il diffusore d’aria. Questo equipaggiamento, come gli estrattori d’aria nei parafanghi anteriori, deriva direttamente dalla Formula 1. Clio Renault Sport Concept prefigura il modello di serie che sarà commercializzato nel corso del 1° semestre del 2006. Preservare lo spirito originale di Clio III, accentuandone le qualità intrinseche ed il dinamismo: questa la sfida raccolta dagli ingegneri di Renault Sport Technologies nel progettare Clio Renault Concept, un’auto eccezionale, dedicata alle performance, alla passione, al piacere di guida. UNA SILHOUETTE “MUSCOLOSA” L’esclusivo colore rosso di Clio RS Concept ne evoca il temperamento appassionato. Facilmente riconoscibili, le linee originali sono sottolineate da incurvature più atletiche. Le silhouette dell’auto, dotata di fiancate specifiche, guadagna potenza ed energia. I parafanghi anteriori e posteriori allargati, la linea ribassata della scocca, la carenatura profilata, gli estrattori ed il diffusore d’aria ne rafforzano la personalità sportiva e aerodinamica. I cerchi a 7 razze da 18″, sottolineati da un profilo in tinta carrozzeria, lasciano intravedere le pinze dei freni Brembo e i dischi sovradimensionati. Sul paraurti anteriore, reanult-clio-rs-cerchio.jpgl’ampia presa d’aria grigliata, color alluminio, suggerisce tutto il potenziale del motore 2.000 cc 16V aspirato, sviluppato da Renault Sport Technologies. L’alluminio si estende alla griglia della calandra, alla cornice dei fendinebbia, ed agli specchietti retrovisori, di ispirazione Hi-Tech. Posteriormente, il diffusore color alluminio e i due terminali dello scarico, le conferiscono uno stile unico da vera auto di razza. UN’AERODINAMICA DERIVATA DALLE CORSE Clio RS Concept ha fruito di approfonditi studi aerodinamici. La principale innovazione tecnologica ed estetica, è racchiusa nell’integrazione di un diffusore d’aria sul paraurti posteriore. Fino ad oggi, questo dispositivo era montato di serie soltanto sulle auto sportive alto di gamma. Il diffusore canalizza ed accelera il flusso d’aria. Questa accelerazione produce una depressione aspirando il diffusore verso il basso. Ne risulta un carico verticale posteriore che rende inutile il ricorso ad un alettone. Per favorire l’efficacia del diffusore d’aria, i due terminali dello scarico sono disposti nei canali di deriva laterali. Gli estrattori d’aria, situati nei parafanghi anteriori, hanno, a loro volta, una funzione aerodinamica: neutralizzare le turbolenze. Essi contribuiscono in oltre a migliorare la circolazione e l’evacuazione dell’aria calda sotto il cofano motore. L’aerodinamica è favorita anche dall’orientamento delle griglie, che dirigono così il flusso d’aria sulle fiancate dell’auto, per ottimizzarne le performance. UN COMPORTAMENTO NEUTRALE LUDICO Renault Sport Technologies ha sviluppato un avantreno ad asse indipendente, parzialmente reanult-clio-rs-2.jpgrealizzato in alluminio di una nuova generazione. Clio RS Concept dispone così di una motricità e di una tenuta di strada di altissimo livello. L’avantreno ottimizza l’efficacia del comportamento stradale e rafforza la precisione del pilotaggio. Le carreggiate di 1.520 mm e il passo di 2.585 mm garantiscono alla nuova Clio RS un comportamento ludico, neutrale ed efficace. Questa architettura ed i pneumatici 215/40 R18, perfettamente adeguati alle sue elevate prestazioni, hanno indotto un allargamento della carrozzeria. Gli ingegneri di Renault Sport Technologies, hanno lavorato anche sull’efficacia dell’impianto frenante, dotandolo di eccezionali capacità di decelerazione e di resistenza a riscaldamento ed affaticamento. L’avantreno è equipaggiato con pinze in alluminio a 4 pistoni, di color rosso, e con freni a dischi forati di marca Brembo, da 330mm (280mm posteriormente). Clio RS Concept è nata per le performance. Le sue qualità dinamiche consentono al motore 2.0 litri 16V, specificamente progettato da Renault reanult-clio-rs-3.jpgSport Technologies, di esprimere a pieno il proprio potenziale. Abbinato ad una trasmissione a 6 rapporti, questo potente motore, offre prestazioni sportive ed un piacere di guida ad altissimo livello. CARATTERE SPORTIVO Gli interni della nuova Renault Clio RS rispecchiano una personalità fuori dal comune. I materiali utilizzati, in particolare pelle e cromature, sottolineano il temperamento sportivo dell’auto. Un tetto apribile in vetro, accentua le qualità fondamentali di Clio III: sensazione di spazio e comfort. I 4 sedili avvolgenti sono indipendenti tra loro, separati da un’unica console centrale con inserto in alluminio con un profilo centrale in tinta carrozzeria. Rivestiti di pelle rossa e grigia, questi sedili, con poggiatesta integrato, offrono ai passeggeri una seduta confortevole ed un mantenimento laterale rigoroso. La plancia dalle forme fluide, in linea con Clio III, è anch’essa rivestita di pelle.
La strumentazione, su fondo bianco, fornisce le reanult-clio-rs-cruscotto.jpginformazioni necessarie alla guida, garantendo una leggibilità ottimale. Il contagiri integra la spia che segnala il momento più opportuno di cambio marcia. Rivestito di pelle rossa e nera nella parte superiore, il volante di diametro ridotto con una parte piatta inferiore, permette una presa perfetta. Per un’ergonomia ottimale, il freno a mano, dal design innovativo, è inserito nella console centrale. Per finire, la pedaliera ed l’appoggia piede in alluminio, di tipo competizione, accentuano ulteriormente il carattere sportivo dell’abitacolo.

 

 

 

 

 


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »