MENU

Nuova Fiat Panda MyLife

10 febbraio 2011 • Fiat, MARCHE

Fiat continua con la sua politica finalizzata a offrire prezzi che davvero possano incontrare il favore di tutti coloro i quali non possono o non vogliono spendere cifre enormi pur desiderando un prodotto che sia comunque di qualità. E così ecco presentata la Panda MyLife. Categoria che gli appassionati ricordano essere stata già associata in passato alla Punto Evo. Il progetto rientra nel quadro della volontà della casa torinese di realizzare listini prezzo votati alla trasparenza. Progetto iniziato lo scorso anno e che durerà fino al 2014. Con questa politica si vuole innanzitutto raggiungere l’obiettivo di dare ai clienti un prezzo che sia comprensivo di tutti gli optional disponibili. Insomma per evitare il classico effetto ‘dubbio’ quando viene proposto il costo dell’auto: cosa avrò con questo listino? E’ un prezzo attendibile o sarò costretto ad aggiungere tot euro per avere a disposizione la vettura che mi soddisfa? La Panda MyLife costerà 8.800 euro. Un prezzo davvero fenomenale se si pensa che parliamo addirittura di 1.850 euro in meno rispetto alla Panda 1.2 Actual.
Ma se volete approfittare di questo listino, non potrete stare troppo a pensarci: resterà valido solo fino a fine mese (28 febbraio). Se deciderete di approfittare dell’offerta, sappiate che avrete nei 8800 euro servosterzo e climatizzatore. Poco? Cambierete idea quando scoprirete che sulla Actual li paghereste 1.400 euro euro in più. Sotto il cofano troverete il propulsore Fire da 1.249cc, che recentemente è entrato a far parte della famiglia Euro 5. Si tratta di un propulsore capace di assicurare nel ciclo combinato un consumo pari a 4,9 l/100 km con emissioni CO2 di 113 g/km.

 

da avb


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »