MENU

Nuova Ford Focus elettrica

23 dicembre 2010 • Auto elettriche, Ford, MARCHE

Il futuro della mobilità è già iniziato. Stiamo parlando della mobilità elettrica, a zero consumi e zero emissioni. Si tratta di un futuro che deve per forza di cose entrare in punta di piedi perchè nonostante gli incredibili vantaggi per ambiente e portafogli costituisce una palese rivoluzione della abitudini degli automobilisti. E in qualche caso spaventa perchè finchè non entrerà a pieno regime nei meccanismi quotidiani corre il rischio di sembrare una perdita di libertà per la necessità di ricaricare la batteria, gesto certamente più complicato del più costoso fare benzina. Una delle case che più credono in questo cambiamento è Ford, che con la Focus realizza il primo modello della casa americana ad avere la propulsione elettrica. Per dimostrare quanto crede nel progetto, negli USA la Focus sarà costruita unitamente a un altro veicolo ibrido ed elettrico plug-in. Non ci sono ancora certezze in merito, ma sembra ragionevole l’ipotesi che si possa trattare della C-Max. D’altra parte l’indiscrezione prende le mosse direttamente da quanto dichiarato dalla Ford che ha spiegato come la ristrutturazione dello stabilimento di Wayne è realtà, e ha richiesto un investimento di 550 milioni di dollari. Qui dentro la nuova compatta di Ford prenderà vita per essere immessa  nel mercato interno con carrozzeria a 4 e 5 porte unitamente alla versione elettrica. I tempi sono anche ragionevolmente brevi se vogliamo, se consideriamo che parliamo della fine del 2011 e del 2012. Per quanto riguarda le batterie, invece, è confermato che arriveranno direttamente dallo stabilimento di Rawsonville, a Ypsilanti, nel Michigan,  e per le quali sarà necessario un investimento di 450 milioni di dollari.


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »