MENU

Nuova Infiniti Emerge E Concept elettrica

14 marzo 2012 • Auto elettriche, Infiniti

Lo studio dell’Emerge-E Concept, presentata al Motor Show di Ginevra, è la novità con cui Infiniti entra nel percorso della gamma elettrica estesa rilasciata per la berlina coupé americana Fisker, e, analogamente, usa gli equivalenti del segmento al di sotto della “Car of the Year nuovo in Europa 2012»: parliamo di Chevrolet Volt e Opel Ampera.
Non è un caso che anche vetture sulla carta destinate a un pubblico meno attento al risparmio stiano andando nella direzione dell’elettrico, a testimoniare come il futuro della mobilità si rivolga proprio in questa direzione specifica, anche se ancora vista non proprio di buon occhio dalla gran parte dell’utenza del settore.
La sua forza (o la propulsione) è il potere disponibile in ogni momento, ma quando il motore (in questo caso, due) esaurisce la carica della sua batteria agli ioni di litio (a emissioni zero fino a 50 km, circa) un piccolo motore a benzina tricilindrico 1.2 inizia a funzionare da generatore, in modo da estendere l’autonomia del veicolo a 480 km. Tutto questo, permette una velocità di punta di 208 km / h mentre l’accelerazione a 100 km / h viene raggiunta in poco più di quattro secondi.
Nella concept Car Infiniti (costruita in alluminio con una aerodinamica di 0,34 condizionale e una tara di 1.598 kg) questa architettura, di 402 CV e solo 55 g / km, combinato con un design accattivante e sportiva coupé sportivo, ha certamente una certa dose di italiano. La vettura misura 4.64 metri di lunghezza.


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »