MENU

Nuova Saab 9-3 al Salone di Ginevra 2011

2 marzo 2011 • MARCHE, Saab

Il Salone di Ginevra in programma dal 3 al 13 marzo prossimi sarà l’occasione per la Saab di rinnovare la sua offerta con l’arrivo della 9-3 rinnovata e che arriverà da noi in Italia solo il prossimo giugno. Si tratta di una vettura che punta forte sui rinnovamenti estetici e degli interni, Ma anche sotto il cofano non mancano le novità dal momento che viene presentata provvista di una gamma motori profondamente rinnovata. La gamma Saab 9-3 Griffin prende le mosse dai già noti modelli Sport Sedan, SportHatch, Cabriolet e 9-3X, ma si ispira anche alla nuova Saab 9-5. Gli esterni si distinguono per i nuovi gruppi ottici anteriori che Saab stessa ama definire a “blocco di ghiaccio”. Una soluzione già adottata sulla 9-5 Berlina. Si tratta di fari che davvero caratterizzano non poco questa vettura a livello estetico dal momento che si ispirano alla concept car Aero X. Le caratteristiche principali sono le sfumature tra l’azzurro e il verde che si modificano a seconda della luce esterna. La calandra si distingue per una barra centrale vistosa sulla quale campeggia la scritta Saab stilizzata. Passando ai paraurti, le novità non mancano con uno nuovo design che vede protagonista una presa d’aria trapezoidale. Gli allestimenti presentano molte peculiarità ognuno a suo modo, ma tutti sono accomunati (quelli Sport Sedan) da uno spoiler inserito sul bordo del bagagliaio. Sulla versione Griffin ci sono i cerchi in lega da 16” di serie, mentre sono da 18″ nelle versioni Aero Griffin. Volendo però potete sempre optare per i nuovi cerchi da 17”, 18” e 19”. Come detto le novità proseguono negli interni grazie a tecnologicissimi strumenti e dettagli dei sedili rinnovati e di gran pregio.


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »