MENU

Nuovo Jeep Grand Cherokee turbodiesel

28 febbraio 2011 • Jeep, MARCHE

Con l’inserimento della Grand Cherokee 3.0 CRD si può dire che la gamma Grand Cherokee ora è davvero completa. La presentazione avverrà a breve in occasione del prossimo Salone di Ginevra in programma dal 3 al 13 marzo. Disporrà del potentissimo motore 3.0 litri V6 turbodiesel realizzato grazie al lavoro combinato di Fiat Powertrain e VM Motori. Un assaggio obbligato per questa vettura che finora era disponibile unicamente con il propulsore benzina. Ma sappiamo bene quanto un’auto di questo tipo soprattutto nel nostro paese sia molto apprezzata con il diesel. Finora le uniche vetture disponibili erano dotate di benzina V6 Pentastar da 3,6 litri e V8 da 5,7 litri. Questo nuovo turbodiesel da 3,0 litri è in grado di sprigionare una potenza massima di 241 CV a 4.000 giri/min con una coppia di 550 Nm a 1.800-2.800 giri/min. Il risultato è che i consumi sono di 8,3 l/100 km nel ciclo combinato, 10,3 l/100 km in città e 7,2 l/100 km nel ciclo extraurbano. Le emissioni si limitano a 218 g/km, che per un bestione simile sono un dato non da poco. Per quel che riguarda le prestazioni non ci sono dati ancora ufficiali dalla casa madre, ma potrebbero essere resi noti
a breve in concomitanza con la presentazione al prossimo Salone di Ginevra. Subito dopo il debutto poi bisognerà aspettare qualche mese per metterci su le mani. Secondo le notizie dovrebbe essere disponibile subito prima dell’estate, forse a giugno. Verrà realizzata in tre diversi allestimenti: si tratta di Laredo, Limited e Overland. I prime due saranno realizzati unicamente con il nuovo motore 3.0 CRD di cui abbiamo precedentemente tessuto le lodi. Mentre l’allestimento Overland, che costituisce anche il migliore dei tre e il top che questa vettura offre, verrà offerto in tre diverse motorizzazioni tra le quali c’è anche il nuovo motore benzina V6 Pentastar da 3,6 litri e 286 CV e V8 5,7 litri da 352 CV.


Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »